Comprendere il proprio ruolo nel contesto aziendale

 

  • Saper leggere la mia organizzazione
  • Riconoscere i segnali di cambiamento nel mercato, nell’azienda, nel ruolo, nel gruppo
  • Saper essere facilitatore del cambiamento superando alibi e resistenze, proprie ed altrui
  • Saper trovare le giuste motivazioni
  • Gestire autonomia e responsabilità in un contesto a volte ambiguo e incerto

 

Allenarsi ad accrescere la propria efficacia

 

  • Da autorità ad autorevolezza: un percorso di crescita
  • Espandere il proprio locus of control e riconoscere la nostra responsabilità su quel che ci accade
  • C’è sempre una scelta: riconoscere i vincoli della propria percezione ed essere consapevole delle proprie modalità decisionali
  • Sentirsi protagonisti del proprio sviluppo

 

Comunicare in modo efficace: il punto di partenza

  • Comunicare anche attraverso l’esempio
  • Migliorare chiarezza, qualità, comprensibilità dei propri messaggi
  • Saper ascoltare per comunicare nel modo giusto
  • Saper raccogliere feed-back dal proprio team per migliorare il proprio stile ed accrescere l’efficacia
  • Benefici tangibili e intangibili di una buona comunicazione
  • Elementi di base per un’efficace comunicazione quando c’è poco spazio e poco tempo
  • La parte sommersa della comunicazione

 

Motivare alla qualità

  • Il punto di partenza: essere motivati a motivare
  • Le leve di un responsabile per motivare le persone
  • Coinvolgimento, sviluppo e partecipazione
  • Condizioni di base che motivano il personale
  • Fattori di demotivazione che si possono evitare
  • Controllo e motivazione alla qualità

 

La relazione capo collaboratore: gestire e migliorare la performance delle persone

  • Essere controllore? Maestro? Amico? Riconoscere i giusti confini nella relazione con i collaboratori
  • Saper dare feed back costruttivi = come fare, come non fare
  • Regole e accorgimenti per dare feedback efficaci
  • Elogi e rimproveri: errori da evitare
  • Utilizzare la comunicazione come leva per la motivazione dei collaboratori
  • Il ruolo di un capo nello sviluppo
  • On error training
  • Riconoscere gli sforzi e premiare i risultati

 

 

Creare interscambiabilità e collaborazione: gestire un team

  • Elementi emotivi e irrazionali che intervengono nelle dinamiche di un gruppo
  • Assegnare ruoli e compiti: saper valutare atteggiamenti e attitudini
  • Dosare competitività interna perché non diventi controproducente
  • Gli ostacoli all’interscambiabilità: “gelosie” e timore di perdita di “potere”
  • Leve per favorire interscambiabilità e collaborazione
  • Creare uno spirito di team in un gruppo che non si incontra mai: come superare il problema dei turni

 

Gestire e prevenire i conflitti

  • Come gestire situazioni di conflittualità ancora “non scoppiate”
  • Fattori fondamentali per evitare l’escalation in situazioni di conflitti
  • Gestire il conflitto all’interno di un gruppo
  • Favorire l’integrazione con realtà a monte e a valle

 

Generare motivazione e allineamento

  • Le leve di un capo per generare motivazione
  • Saper calare gli obiettivi dell’azienda all’interno del proprio contesto
  • Saper cogliere differenze nelle capacità, motivazioni, aspirazioni dei collaboratori per adottare le leve più corrette
  • Assegnare obiettivi motivanti
  • Recuperare le risorse difficili senza trascurare le risorse silenziose
  • Il punto di partenza: essere motivati a motivare

Leadership e arte del controllo

  • Saper adattare lo stile di leadership alla situazione
  • Quando diventa necessario uno stile direttivo
  • Far rispettare standard e regole senza cadere nell’autoritarismo
  • Acquisire le regole per accrescere in modo efficace
  • Dal controllo all’autocontrollo: sviluppare l’autonomia dei collaboratori

Delega ed empowerment

  • Come responsabilizzare correttamente i collaboratori
  • Comprendere esattamente il valore della delega
  • Strumenti per crescere come gruppo e come persone: cosa delegare, a chi, come
  • Superare gli ostacoli alla delega
  • Costruire empowerment

Accrescere la capacità di gestire le dinamiche e le relazioni all’interno di un gruppo di lavoro

 

  • Governare le variabili che rendono un gruppo di lavoro “produttivo”
  • Saper leggere le dinamiche e le relazioni all’interno del gruppo
  • Riconoscere i segnali di criticità, per prevenire o gestire i conflitti come opportunità di miglioramento
  • Costruire e alimentare un clima di fiducia

Per una leadership emozionale: saper mobilitare le energie positive dei collaboratori

  • Allenare l’ascolto per accrescere l’efficacia nelle interazioni
  • Comprendere le esigenze degli altri e superare i pregiudizi
  • Riuscire a cogliere il punto di vista degli altri
  • Saper essere Coach: ascoltare, comprendere, e sviluppare atteggiamenti e comportamenti positivi nel gruppo di lavoro

 

 

 

ISCRIVITI AL CORSO
0 STUDENTI ISCRITTI

    Ritorna in :

    Tutti i nostri corsi sono realizzabili su richiesta sia on-line sia in presenza

    Fondi Paritetici Interprofessionali

    Gruppo Galgano

    “La Leadership attraverso l’Eccellenza”

    Privacy Policy

    Seguiteci sui social

    Contatti

    Consulenza:
    infoga@galganogroup.com

    Formazione:
    corsi@galganogroup.com

    Telefono: 331.477.04.67 - 333.103.49.69

    Sede

    Sede legale:
    Via G. Mameli, 11 – 20129 Milano
    Sede operativa:
    Via Vittor Pisani 8 – 20124 Milano

    C.F. e P.IVA: 11449320966

    top
    © Galgano Group 2017 - All right riserved Develop by Agenzia Qualità