22 e 23 aprile 2024

Il classico problema della pianificazione è nel confronto i tempi di consegna richiesti dal cliente con i tempi di attraversamento del flusso produttivo. Le tecniche Lean incidono sui tempi di attraversamento, per ridurli e soddisfare le richieste del mercato.

In molti sistemi produttivi, questa strategia non è possibile. I tempi di consegna dei fornitori, la gestione a progetto, i limiti tecnologici costringono frequentemente le aziende manifatturiere a doversi assumere dei rischi sulle strategie di acquisto e produttive, con impatti notevoli sulle scorte e sulla parte finanziaria.

 

In queste condizioni la gestione classica della pianificazione ha delle dinamiche tipiche:

  • La produzione e la supply chain sono costrette a prendere decisioni autonome sugli approvvigionamenti e sui piani produttivi, senza avere a disposizione una reale previsione di vendita
  • Le vendite non riescono ad avere dei tempi di consegna competitivi con il mercato
  • Le funzioni di supporto – ufficio tecnico, project management, installazione e collaudo – devono gestire frequenti urgenze
  • Non è possibile costruire strategie di lungo termine: la modalità d’azione è di tipo reattivo
  • Il controllo di gestione non ha visibilità sull’andamento futuro delle scorte e sul capitale immobilizzato

 

Il Sales and Operations Planning è un processo che si propone di anticipare e gestire i problemi che i reparti operativi devono fronteggiare per soddisfare le richieste del cliente, ma non solo: il S&OP è uno strumento di gestione strategica di acquisti e supply chain, produzione ed inoltre di engineering, project management, controllo di gestione e delle altre funzioni di supporto.

 

Gli obiettivi di un processo di Sales and Operations Planning sono:

  • Consolidare la product policy
  • Pianificare e condividere la domanda del mercato, per creare un forecast robusto, condiviso ed unico
  • Soddisfare le richieste del cliente
  • Ridurre i costi di produzione
  • Ridurre le scorte e il working capital
  • Gestire efficacemente il workload dei diversi reparti, anticipando le criticità
  • Decidere collettivamente le strategie: è il TEAM a guidare

 

I vantaggi per gli enti che vengono coinvolti nel S&OP sono molteplici

  • Acquisti e supply chain vengono messi in grado di rispondere con la massima agilità a variazioni della domanda
  • Le operations possono anticipare variazioni improvvise di mix o volumi
  • Le vendite possono promettere tempi di consegna inferiori e più precisi
  • Il finance mantiene il controllo sui livelli di scorta e su decisioni con forte impatto potenziale sul Conto Economico
  • I Project Manager possono gestire efficacemente il rispetto delle milestones di progetto
  • Engineering può gestire i carichi di lavoro ed attivare eventuali risorse aggiuntive nei tempi necessari
  • Le informazioni sono condivise dal TEAM

Il Sales and Operations Planning consente alla direzione di condividere decisioni strategiche importanti, quali outsourcing, lettere d’impegno verso fornitori, anticipo di acquisto materiali, straordinari, etc.

Programma del Corso

Nessun programma trovato !
0 STUDENTI ISCRITTI

    Ritorna in :

    Tutti i nostri corsi sono realizzabili su richiesta sia on-line sia in presenza

    Fondi Paritetici Interprofessionali

    Gruppo Galgano

    “La Leadership attraverso l’Eccellenza”

    Privacy Policy

    Seguiteci sui social

    Contatti

    Consulenza:
    infoga@galganogroup.com

    Formazione:
    corsi@galganogroup.com

    Telefono: 331.477.04.67 - 333.103.49.69

    Sede

    Sede legale:
    Via G. Mameli, 11 – 20129 Milano
    Sede operativa:
    Via Vittor Pisani 8 – 20124 Milano

    C.F. e P.IVA: 11449320966

    top
    © Galgano Group 2017 - All right riserved Develop by Agenzia Qualità