Costruire la Qualità a partire dal Disegno Tecnico

Introduzione

Il Disegno Tecnico: caratteristiche e contenuti

  • Dai fondamentali del Disegno al Disegno costruttivo, al Disegno di fabbricazione. Identificare i requisiti da esprimere attraverso il Disegno Tecnico in ciascuna fase dello sviluppo prodotto
  • I sistemi di quotatura: quote funzionali, di fabbricazione e di collaudo; la creazione del Valore attraverso la quotatura dei disegni

Progettare la Qualità. Le Tolleranze nel Disegno Tecnico

  • Concetti generali sulle Tolleranze. L’importanza della conoscenza e della previsione della Variabilità di Processo produttivo nella fase progettuale.
  • Tolleranze e Tecnologie: legare le Tolleranze del prodotto al Processo di Produzione
  • Tolleranze e Prestazioni attese: legare le Tolleranze alla prestazione del Prodotto. Progettare la catena di tolleranze in funzione dei requisiti funzionali. L’identificazione del gap di progetto.
  • Norme di riferimento e criteri di scelta
  • Tolleranze dimensionali. Concetti generali e criteri applicativi.
  • Tolleranze di indicazione dello stato delle superfici; definizione di rugosità; segni grafici e scale numeriche codificate; Modalità di indicazione a disegno e criteri di scelta
  • Tolleranze geometriche, di forma, di posizione: caratteristiche geometriche dimensionate e non dimensionate
  • I sistemi di riferimento interni ed esterni: Datum Points e Datum References.
    Funzionalità, criteri di scelta nel progetto in ottica di controllo; studio del rilevamento e della misurabilità degli scostamenti; dai riferimenti di progetto alla realizzazione delle attrezzature secondo i requisiti del prodotto

Ingegneria della Qualità: il legame pratico fra le Tolleranze e le Specifiche di Prodotto

  • Progettare la Partire dai requisiti funzionali per assegnare le tolleranze: dalla Tolleranza a Disegno alla Qualità del Parametro
  • Ottimizzare l’architettura di progetto della tolleranza in base alla variabilità del processo
  • Progettare per la Capability: definire prodotti producibili allineati alle esigenze dei clienti
  • L’impatto delle Tolleranze sui Costi del prodotto e della Non Qualità
  • L’uso distorto dei margini di sicurezza e delle conseguenti deroghe produttive
  • Check kist di autocontrollo
  • Esempi ed Esercitazioni

Identificazione e classificazione delle caratteristiche critiche in funzione dell’impatto su prestazioni e producibilità. Legame fra Disegno Tecnico e Valore di Prodotto

  • Dai Bisogni di mercato alle Specifiche di prodotto: comprendere quale è il Valore per il Cliente. Classificazione del Cliente interno ed esterno.
  • La Voice of the Customer: cenni alle tecniche di comprensione delle esigenze del Cliente e traduzione in caratteristiche di Prodotto (Kano Analysis, modello di Parasuraman)
  • Trasformare le richieste del Cliente nei requisiti di prodotto. Cenni di QFD (Quality Function Deployment) per creare il legame fra caratteristiche, funzioni, prestazioni del prodotto. Tecniche di prioritizzazione delle Caratteristiche di Prodotto e legami con le funzioni e i componenti
  • Valutare l’importanza e l’impatto funzionale del componente
  • Valutare l’importanza e la criticità del parametro progettuale
  • Progettare il Valore. Il legame fra Value Engineering e Disegno Tecnico
  • Esempi
ISCRIVITI AL CORSO

LIBRI ASSOCIATI

    ALTRI CORSI SIMILI

    News

    Fondi Paritetici Interprofessionali

    Gruppo Galgano

    “La Leadership attraverso l’Eccellenza”

    Privacy Policy

    Media Partner

    Contatti

    Consulenza: infoga@galganogroup.com Telefono: 02-396051

    Formazione: infogf@galganogroup.com Telefono: 02-39605222

    Sede: Via della Moscova, 10
    20121 Milano

    top
    © Galgano Group 2017 - All right riserved Develop by Agenzia Qualità