Il segreto del Toyota Production System: La Cultura e le Persone

Milano, 9 ottobre 2017 –  Per accrescere costantemente la qualità dell’azienda il prerequisito è accrescere la qualità delle persone che la producono. Ma come accrescere la qualità delle persone?

Riuscire ad ingaggiare le persone nel miglioramento continuo  in ogni loro azione rappresenta una sperimentazione che produce nuove conoscenze sul processo di apprendimento organizzativo continuo. Non ha senso assegnare alle persone obiettivi sfidanti se non si dà loro la possibilità di fare questo percorso di crescita,  aperto anche al fallimento, supportato da un metodo scientifico che permette di osservarne le motivazioni.

Grazie alla volontà di Mariacristina Galgano – ad della Galgano & Associati Consulting – arriva in Italia l’ultimo libro di Jeffrey Liker e Michael Hoseus, due dei massimi esperti di Lean System, dedicato alla costruzione della cultura del miglioramento continuo.

TOYOTA CULTURE  Creare una cultura orientata all’Eccellenza                                                                                         di Jeffrey K. Liker  e Michael Hoseus                                                                                                            
Edizione italiana a cura di Mariacristina Galgano

“Toyota Culture è un tema che si associa ad una realtà a cui mio padre, Alberto Galgano, era molto legato e che mi ha appassionato in tutti questi anni di attività a fianco di importanti aziende italiane: la realtà Toyota ”.  Apre con queste parole  Mariacristina Galgano la presentazione del libro “Toyota Culture – Creare una cultura orientata all’Eccellenza” nell’edizione italiana da lei curata, che si è svolta a Milano giovedì 8 ottobre, alla presenza di numerosi manager e imprenditori.

”Il Dna di un’azienda eccellente risiede nella sua cultura – ha aggiunto la Galgano – Ma come creare una cultura orientata all’eccellenza? Quanto incide il fattore culturale locale? Come trasferire ai nuovi assunti il valore della qualità e dell’eccellenza?  In questo libro  si cerca di rispondere a queste domande, senza dimenticare che anche all’interno della stessa azienda convivono culture completamente diverse fra loro”.

“L’interesse per questo tema – aggiunge M.C. Galgano – nasce dal fatto che la nuova frontiera dei programmi lean  genera e innesca un cambiamento culturale che diventa  la chiave di successo degli stessi programmi lean nel lungo termine. Tutto questo è possibile se si riesce a far evolvere la conoscenza degli approcci e della metodologia per arrivare ad una consapevolezza di come deve cambiare il processo di gestione delle persone”

“Per creare cultura orientata all’eccellenza serve una profonda innovazione nella cultura aziendale da parte dei manager. Questa innovazione deve partire da una convinzione profonda: se le  persone che lavorano in azienda sentono che le loro idee vengono prese in seria considerazione, allora possono fare cose grandiose. Anche gli errori vanno presi come fonte di apprendimento mentre i problemi sono da ritenere dei tesori da cui imparare per migliorarsi. Le risorse umane possono produrre idee grandiose quando viene data loro fiducia, quando viene trasferito loro un metodo, quando possono lavorare in gruppo.

Costruire un flusso di valore che generi persone di qualità, quindi, garantisce  ogni fase del percorso di gestione delle persone progettato per accrescere il loro valore, nella consapevolezza che il valore non si può accrescere solo attraverso  la formazione ma anche attraverso  una attività quotidiana   che sia fonte costante di arricchimento e sviluppo. Il problem solving  è il collante che lega questi due flussi di valore.  Attivare, mobilitare e coinvolgere le persone nell’azione di problem solving  sono i punti centrali della tesi del libro, tematiche di grande attualità  che  rappresentano prima di tutto una formidabile crescita per i capi”. Così ha concluso l’incontro Mariacristina Galgano, riassumendo il valore del Toyota System.

L’esperienza di Liker e Hoseus raccontata in questo libro mostra il lato più importante di programmi orientati all’Eccellenza e il ruolo fondamentale giocato dalle persone e da una leadership improntati alla Qualità

Oltre a tecniche e strategie, il Toyota Production System ci insegna la cultura della qualità e dell’eccellenza. Toyota Culture mostra la cura che questa straordinaria azienda mette per creare persone di elevata qualità e per accrescerne costantemente il valore. È questo uno degli aspetti meno conosciuti del Toyota Production System, ma al contempo il punto chiave per ottenere risul­tati duraturi nel tempo.

Il libro descrive tutte le fasi di gestione del personale, dalla selezione allo sviluppo delle persone. Ma descrive anche i meccanismi gestionali quotidiani, attraverso i quali l’azienda ingaggia le persone, le coinvolge e instilla in loro l’«ossessione» per la qualità e la ricerca del miglioramento continuo.

Quando Toyota aprì i suoi primi stabilimenti negli Stati Uniti, si trovò a dover creare una cul­tura orientata all’eccellenza, in un contesto profondamente diverso da quello giapponese. Questo costrinse l’azienda a dover rendere «esplicite» alcune pratiche relative alla gestio­ne delle persone, che fino ad allora erano rimaste tacite. Toyota rispose con successo a questa sfida riuscendo a preservare i propri valori chiave, adattandoli con intelligenza alla situazione molto diversa del mercato del lavoro statunitense. Attraverso la descrizione di quest’esperienza, il libro riesce a svelare aspetti poco conosciuti di uno dei sistemi mana­geriali più studiati al mondo.

I due autori introducono in questo libro il concetto innovativo della People Value Stream Map, che agli esperti di Toyota Production System richiama alla mente la già molto nota Product Value Stream Map. Obiettivo della People Value Stream Map è quello di accrescere costantemente il valore delle persone dal loro ingresso in azienda, lungo tutta la vita aziendale. Così come avviene per la costruzione di un prodotto, non vi possono essere sprechi nella People Value Stream Map.

Con questa chiave di lettura il libro ha l’enorme pregio di rivisitare ogni fase del processo di gestione delle persone e raccontare come questi processi vengono curati in Toyota per generare persone motivate e di qualità.

NOTE SU CURATRICE DELL’EDIZIONE ITALIANA E SUGLI AUTORI

Maria Cristina Galgano, amministratore delegato Galgano Consulting,   erede e sviluppatrice del grande patrimonio di know-how dell’azienda ricevuto dal padre Alberto Galgano – pioniere del Toyota Production System e padre della Qualità Totale in Italia, recentemente scomparso- , ha fortemente voluto che il libro potesse arrivare sul mercato italiano, per diffondere un messaggio fondamentale per tutte le aziende italiane che puntano all’eccellenza del prodotto e del servizio come leva competitiva fondamentale.

Maria Cristina Galgano, profonda conoscitrice del TPS, da numerosi anni opera a fianco delle aziende per supportarle nel profondo processo di cambiamento culturale – centrato sui valori della qualità e della lotta agli sprechi – che rappresenta il vero segreto per realizzare programmi Lean di successo.

Coautrice insieme al padre Alberto Galgano dei libri Il Sistema Toyota per la Sanità (2006) e L’operatore come piccolo scienziato (2012) entrambi editi da Guerini, ha inoltre curato, per le nostre edizioni, le traduzio­ni italiane di J.P. Womack, D.T. Jones, Lean Solutions (2009) e di D.K. Sobek II, A. Smalley, A3 Thinking. Il segreto dell’approccio manageriale Toyota (2013).

 Toyota Culture, Toyota Production System

Gli autori:

Jeffrey K. Liker è uno dei massimi esperti di Lean Organization. Professore di Industrial and Operations Engineering alla University of Michigan, è Direttore del Japan Technology Management Program (jtmp), co-direttore del programma di Lean Manufacturing della University of Michigan, Presidente di Liker Lean Advisors e vincitore di 13 premi Shingo per l’Eccellenza nella Ricerca.

Michael Hoseus, Direttore esecutivo del Center for Quality People and Organizations, è stato per oltre dodici anni hr manager di Toyota e ha avuto modo di sviluppare la sua conoscenza in ambito tps grazie alla sua posizione di General Manager in Toyota Motor Manufacturing Kentucky. È, inoltre, professore presso il Center for Manufacturing della University of Kentucky.

Guerini Next è una giovane realtà imprenditoriale nel mondo dell’editoria, nata nel dicembre 2013. Guerini e Associati, storico leader nell’ambito della saggistica manageriale, lascia in eredità alla casa editrice un catalogo di oltre 450 titoli, ricco di classici del management. L’obiettivo di Guerini Next è quello di rafforzare le tradizionali aree di interesse, arricchendo la proposta con nuovi formati e nuovi strumenti, sempre più adeguati a soddisfare le esigenze dei professionisti.

J.K. Liker, M. Hoseus., Toyota Culture, Creare una cultura orientata all’Eccellenza, traduzione italiana a cura di M. C. Galgano,ISBN 9788868960599, pp.688, euro 40,00, Guerini Next, 2017. ___________________________________________________________________________

Per ulteriori informazioni e copie saggio:

Ufficio stampa Guerini Next                                              Ufficio Stampa  Gruppo Galgano

Federica Mosca                                                                    Silvana Gainotti

mosca@guerini.it                                                                 silvana.gainotti@galganogroup.it

0258298025 – 3284489094                                               02.396051 – 335.7350510

ottobre 9, 2017

Gruppo Galgano

“La Leadership attraverso l’Eccellenza”

Privacy Policy

Media Partner

Contatti

Consulenza: infoga@galganogroup.it Telefono: 02-396051

Formazione: infogf@galganogroup.it Telefono: 02-39605222

Sede: Via della Moscova, 10
20121 Milano

top
© Galgano Group 2017 - All right riserved Develop by Agenzia Qualità